È un processo organizzativo necessario per definire una strategia o la direzione da prendere per assumere decisioni sulla allocazione di risorse.

L’Analisi di Bisogni è il punto di partenza per valutare i Bisogni dei Soci ai quali l’Associazione vuole dare una risposta. Il Modello di Maslow fornisce un buono schema di ragionamento.

L’analisi SWOT è uno strumento usato per valutare i punti di forza, le debolezze dell’organizzazione, e le opportunità e le minacce offerte dall’ambiente esterno.

Al fine di determinare l’indirizzo strategico di un’organizzazione, è necessario comprendere la sua attuale posizione e le probabili vie attraverso le quali è possibile perseguire particolari percorsi d’azione.

Il modello BCG (Boston Consulting Group Matrix), opportunamente adattato al contesto del Volontariato, è uno strumento che aiuta in questa comprensione.

La Catena del Valore è un modello universalmente riconosciuto per condividere lo schema dei processi con cui l’organizzazione ritiene efficace operare.

In generale, la pianificazione strategica risponde ad almeno una delle tre domande chiave:

  1. “Che cosa facciamo?”
  2. “Per chi lo facciamo?”
  3. “Come facciamo a eccellere?”

e si conclude con un Piano di Massima con l’orizzonte di due – tre anni.

Pianificazione Strategica